Come aggiungere gli oggetti mobili a un video

Fare il testo o gl immagini muovere in un video è molto divertente. Ed è più facilmente che può sembrare a prima vista. Inoltre l’esperienza di montaggio non è davvero necessario finché abbiate un idea chiara che cosa cercate di raggiungere.

Questi effetti sono molto usati in clip musicali o pubblicità e l’esempio che stiamo per usare sotto è anche abbastanza popolare: è l’aereo di carta che muove intorno una mappa del percorso.

Per ottenere l’effetto degli oggetti mobili usiamo l’ultima versione di VSDC video editor. Potete scaricarlo qui.

Come fare un oggetto muovere in un video

Ad esempio, avete bisogno di un immagine della mappa e un .PNG immagine dell’aereo di carta con lo sfondo trasparente. Se non avete i file richiesti potete facilmente trovarli su siti gratis di stock multimediale.

Per cominciare il vostro progetto lanciate VSDC in vostro computer e usate il pulsante «Importare contenuto» per aggiungere un immagine di una mappa. Poi usate il pulsante «Aggiungere oggetto» nel menù superiore del programma e aggiungete l’immagine dell’aereo di carta nella scena. Postatelo alla posizione iniziale da dove il movimento comincia.

Fate un doppio clic sul file dell’aereo di carta - una tabella nuova aprirà. Ora passate al menù a sinistra e trovate il pulsante chiamato «Aggiungere il movimento» o usate la combinazione del tasto di scelta rapida Shift + M. Nella finestra spuntata «Parametri della posizione degli oggetti», fate un clic su «Ok». Il punto di controllo apparirà nel centro dell’aereo di carta. Si chiama il punto dell’inizio del percorso e questo comincerà la traiettoria del movimento.

Alt text: Basic object movement in a video. Path's start point

Decidete doce l’aereo deve muovere poi e fate un clic con il mouse li. Questo sarà il vostro primo vettore del movimento. Se avete bisogno di muovere qualsiasi di questi due punti postate il mouse su finché sembri un incrocio bianco. Poi prendete il punto e lo trascinate dove è necessario.

A 2-point object movement trajectory in a video available in the free version of VSDC

Se solo volete muovere un oggetto dal punto A al punto B, avete bisogno di solo un vettore. Se pianificate di costruire una traiettoria più complessa con 3 punti di controllo e più, avete bisogni di qualche vettore.

La versione gratuita di VSDC vi permette di creare il percorso del movimento con un vettore. Questo è dal punto A al punto B. Se la traiettoria ha 3 punti e più avrete bisogno di VSDC Pro.

Per aggiungere l’altro vettore del movimento tornate al menù a sinistra e usate il pulsante del movimento corrispondente di nuovo. Poi fate un clic ovunque sulla scena per dipingere una direzione nuova. Ripetete tante volte che è necessario per finire la traiettoria.

Come ottimizzare il movimento dell’oggetto in un video

Auguri! Avete conosciuto le basi del movimento d’oggetto. Ora vediamo come regolarlo facendo la traiettoria più liscia e il movimento con l’aspetto più naturale. E saprete rotare l’oggetto in movimento.

Ma prima di tutto ci sono due livelli delle impostazioni del movimento dell’oggetto in VSDC

  1. La regolazione della traiettoria tra i punti di controllo e i punti passaggio
  2. Le impostazioni dello stile del movimento dell’oggetto

Sotto parleremo di tutti i due.

Compressione dei punti di controllo e dei punti di passaggio

Come abbiamo notato prima la traiettoria di movimento è composta dai punti di controllo e dai punti di passaggio. Proviamo di scoprire che cose sono.

Punti di controllo (anche i punti dell’inizio del percorso) definiscono l’inizio di qualsiasi movimento del vettore assegnato. Inizialmente avete solo uno punto di controllo - questo è il primo creato nel centro dell’oggetto. Il resto dei punti sono chiamati i punti del passaggio Aiutano di correggere la traiettoria del movimento.

Potete sempre cambiare la modalità di qualsiasi punto e farlo il punto di controllo o vice versa. Per fare questo scegliete un punto che volete cambiare e passate a «Finestra delle proprietà» a destra. Trovate il menù «Impostazioni del punto» e cambiate a «Sì» di fronte al parametro «Punto dell’inizio del percorso».

What are control points and passing points in VSDC object movement feature

Sulla cronologia i punti di controllo sono rosi, i punti del passaggio sono gialli.

Perché vorreste cambiare la modalità di un punto e trasformare uno dei punti del passaggio a un punto di controllo? La buona domanda! Il motivo molto comune è separare una parte del percorso del movimento per il montaggio approfondito. Ad esempio, se volete che l’oggetto muova più lentamente in una parte del percorso, vi assicurate che questa parte comincia e finisce con i punti di controllo.

Come fare l’oggetto muovere perfettamente e naturalmente in un video

Torniamo al nostro esempio. VSDC permette di applicare la modalità del movimento della spline e questo significa possiamo fare l’aereo di carta muovere più naturalmente in un video - perfettamente ed anche più lentamente in alcuni punti.

Il movimento di spline può essere raggiunto in qualche passo facile:

  1. Prima fate un clic sul secondo punto sulla vostra trattoria e passate alla finestra delle Proprietà a destra.
  2. Fatelo il punto di controllo tra lo spostamento a «Sì» nello spazio «punto dell’inizio del percorso».
  3. Per fare l’aereo muovere più lentamente nella parte scelta del percorso, riducete il valore «Velocità iniziale %». Nel nostro esempio sotto abbiamo messo 10% della velocità iniziale.
  4. Per fare il percorso liscio trovate il parametro «Impostazioni del punto - Modalità» e cambiate dalla modalità lineare al movimento di spline. Questa impostazione sarà applicata solo alla parte della traiettoria tra i punti scelti e il punto di controllo prossimo.How to change object movement speed in a video
  5. Se volete fare il percorso del movimento anche più tornante, andate avanti e aumentate il valore per il parametro «Numero dei punti dal percorso precedente/prossimo».
  6. Finalmente per fare l’oggetto indugiare al punto dell’inizio del percorso trovate il menù «Durata di ritardo». Per il ritardo di 2 secondi mettete il valore «00:00:02:000» di fronte alla linea «Durata (ms)».

Come fare l’oggetto girare durante il movimento

Pronti per il livello prossimo?

Ora conoscete come cambiare la traiettoria del movimento e la velocità dell’oggetto, è ora imparare come rotare.

Ecco ci sono i passi che avrete bisogno di fare:

  1. Fate un clic su qualsiasi parte del percorso per sceglierla e passate alla «Finestra della proprietà».
  2. Trovate il settore «Rotare oggetto» e cambiate a «Vero» - questo attiverà il menù delle impostazioni della rotazione.
  3. Nel settore «Angoli della rotazione» cambiate da «Valore del parametro costante» a «Cambio del parametro lineare». Poi mettete i valori desiderati per l’inizio e la fine del movimento. Ad esempio, abbiamo usato 0 e 360 gradi. Controllate com’è la rotazione usando l’anteprima.

In caso quando avete bisogno di una regolazione anche più dettagliata fate un clic sull’icona «…» di fronte al settore «Angolo della rotazione». Aprirà la traiettoria sulla cronologia con il menù «Modelli» sopra. Scegliete qualsiasi modello (abbiamo usato «ZigZag») e vedrete la finestra «Impostazioni del modello» che spunterà.

Questi parametri vi aiuteranno di regolare la rotazione più precisamente. Diamo un’occhiata veloce di loro:

  • I valori di minimi e di massimo della curva. Questi valori definiscono gli angoli dell’inclinazione dell’oggetto minimi e massimi in rapporto alla traiettoria del movimento.
  • Frequenza. Questo parametro specifica come spesso la direzione della rotazione cambia - quindi quanti zigzag ci sono sulla cronologia. Notate che la direzione della rotazione cambia quando l’oggetto comincia a muovere su o giù zigzag.Dynamic object movement effect settings
  • Fase. Queste impostazioni muovono il primo punto del controllo di zigzag. In altre parole muovendo lo su e giù potete regolare l’angolo dell’inclinazione dell’oggetto iniziale in rapporto alla traiettoria.
  • Durata minima e massima. Cambiando questi parametri definite per quanto tempo l’oggetto rimane nei punti più alti e più bassi di zigzag. Quando l’oggetto raggiunge le zone dei valori minimi e massimi finisce di rotare finché sia ora di riprendere il movimento su o giù zigzag di nuovo.Precise object rotation settings in VSDC

Ecco qua. Ora potete fare qualsiasi oggetto muovere in un video, più potete controllare precisamente la sua traiettoria e anche la rotazione. Cosa viene dopo? Andate avanti e provate da soli!

Se avete qualche domada guardate questo video manuale sotto o ci scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Potete ricevere più informazione del programma sulla pagina con descrizione di VSDC Video Editor.