L’istruzione come lavorare con la maschera sul video per principianti

In Legend twin brothers both played by Tom Hardy are created with masking feature

I professionisti del montaggio del video usano molti strumenti per raggiungere l’effetto necessario. Poco fa abbiamo raccolto come fare il video sullo schermo verde e lavorare con chroma key. Oggi imparate come creare le maschere sul video e alla fine del testo potete usare questo effetto sul pratica.

Lavoro con la maschera è inevitabile quando avete bisogno di imporre «la censura» sotto forma di pixel o sfuocamento e «celare» qualche effetto sul video. Con l’aiuto della maschera si può eliminare l’oggetto totalmente dal quadro, aggiungere la riflessione che non c’era in originale, cambiare il colore dello spazio particolare e anche creare l’effetto del video dentro testo.

Per altro uno dei più usi preferiti della maschera è aggiunzione della «sosia» in quadro. Le persone che hanno guardato il serial «Gli Amici» e hanno ricordato la sorella di Phoebe capite subito di che si tratta. L’altro esempio dell’uso della maschera tra capolavori in cinema è il film «Leggenda» dove Tom Hardy gioca i gemelli che quasi costantemente sono tutti i due in quadro.

Sfogliate giù per conoscere più!

Le persone che cercano i video editor gratuito per lavorare con le maschere sul video raccomandiamo VSDC per Windows e IMovie per Mac.

Si può scaricare il video editor gratuitamente qui

C’è lo strumento ideale per lavoro con la maschera sul video?

La domanda perfetta. Se vi appassionate al montaggio da poco potete usare quasi ogni video editor non lineare che permette lavorare con gli strati. Esistono molti programmi ma se non siete pronti per comprare le licenze care per Adobe e Sony Vegas raccomandiamo di cominciare con i varianti più economici.

Ad esempio per fare i schermati per le istruzioni in questo articolo è usato VSDC. Questo è il video editor non lineare per Windows che si può scaricare qui. VSDC è il programma gratuita ma lo strumento per imporre la maschera è in versione Pro che è accessibile solo grazie all’abbonamento annuo di 19$. Se avete Mac il variante più economico di video editor per lavorare con le maschere è IMovie. Si può scaricare IMovie qui.

Se volete fare il montaggio in seguito ma più spesso e a livello professionale consigliamo prendere in visone Adobe Premier Pro (239,88$ annuo) e Pinnacle (al 59,95$ annuo).

Cominciamo con la teoria. Che cosa teniamo presente quando diciamo «creare la maschera sul video»?

Parlando la lingua tecnica lo strumento della maschera permette inquadrare lo spazio sul video che volete celare in seguito, selezionare o cambiare. Questo spazio selezionato con le frontiere si considera e si chiama la maschera. Se avete mai lavorato con Photoshop o altri programmi la terminologia deve sembrare conosciuto chiaro.

Dal punto da vista praticola creazione della maschera sull video permette scegliere lo spazio sul video a mano e lavorare con questo come con l’oggetto indipendente che in seguito rimane la parte del disegno generale. Ecco alcuni esempi che devono aiutare di capire le possibilità del lavoro con le maschere.

  • Potete copiare il frammento selezionato e doppiarlo sul quadro - ad esempio per creare le sosie sul quadro.
  • Potete usare ogni effetto o filtro direttamente sullo spazio selezionato - ad esempio per «celare» la faccia sul quadro, il numero della macchina, la data, i coordinati etc.
  • Usando la tecnologia del montaggio non lineare potete imporre lo spazio selezionato su qualsiasi altra area - ad esempio come hanno fatto in serie di video famosa dell’arancia fastidioso. Forse vi siete già accorti che questo effetto si può aggiungere grazie alla imposizione gli oggetti da un video - in questo caso gli occhi e la bocca - sulla foto o video dell’arancia. (Purtroppo non possiamo spiegare perché l’arancia è fastidioso).

    Outlined part can be layered on another image or video similar to the annoying orange series

Quanti sorti delle maschere per lovoro con video esistono?

Abbiamo deciso di rispondere questa domanda perché molti consumatori cominciano di dubitare quando vedete «maschera di ritaglio»(a volte si chiama clipping mask o maschera di smozzicatura), «maschera invertita» (inversa, eversa, rivoltata) e non capiscono di che cosa si tratta. Non permettete la terminologia di mettervi in garbuglio. Le maschere differiscono in dimensione o forma. Più spesso la maschera ha una forma della figura geometrica o libera - creata a mano con l’aiuto di metodo di collegare i punti della sagoma necessaria. Tutti altri classificazione che potete vedere sugli articoli del montaggio - incluso maschera di ritaglio e inversa - fanno parte della tecnica dell’uso dell’effetto non precisamente l’effetto.

Ad esempio imporre la maschera di ritaglio (maschera di smozzicatura) significa creare lo spazio attraverso che si può vedere il video che è sul strato seguito. In funzione della maschera si usa il disegno con lo sfondo trasparente e dopo imposizione si può vedere solo quella parte del video che sta nelle frontiere del disegno selezionato per la maschera. Tutto che sconfina le frontiere della figura scelta «smozza» automaticamente.

Per capire questo vedete l’esempio come la maschera di ritaglio si è usata in capopagina famosa del gioco GTA San Andreas.

Example of the video in text effect

Con l’aiuto della maschera inversa (o rivoltata) il risultato si raggiunge a mezzo della imposizione uno video sul altro con sequenza inversa. Sembra incomprensibile? Immaginate che usando l’imposizione alloggiato il disegno A sopra il disegno B. Se usate qui la maschera inversa si può vedere il disegno B attraverso gli spazi bai non pieni sul disegno A.

L’altro esempio. La maschera inversa si usa spesso per raggiungere l’effetto famoso «video dentro testo». Nonostante la tecnica dell’imposizione «inversa» anche si chiama «maschera di testo» semplicemente per capire più facile che video deve essere visto dirittamente attraverso le lettere.

Gli effetti che potete raggiungere quando lavorate con le maschere sul video

Speriamo che avete la concezione generale che cosa è la maschera e come usarla. Allora andiamo a pratica. Raccontiamo giù che effetti popolari - molti di chi avete visto in TV e Youtube - si può raggiungere con l’aiuto di questo strumento.

Celare l’oggetto sul video/ imporre la maschera di pixel

Dobbiamo notare che questo è l’uso più spesso della maschera e siamo sicuri che lo avete visto molte volte: in film, in notizie, in intervista anonimo, in video di camere di osservazione e anche in video fatti con l’aiuto di drone - per celare i coordinati e salvare confidenzialità. Tecnicamente per celare l’oggetto dagli spettatori l’effetto di sfuocamento o di pixel si usa solo sul spazio selezionato. La maschera qui ha precisamente questa funzione.

Se usate il video editor VSDC la maschera inversa è il modo più veloce per raggiungere quello che volete:

  1. Dopo avete aggiunto il video in timeline andate a video effetti -> filtri -> pixel. Prima il filtro è usato per tutto il video - è normale. Sulla questa fase potete aggiustare il livello di pixel e farlo più o meno intenso. Per fare questo vi rivolgete al menù a destra - «finestra di proprietà». Se non riuscite di trovarlo cliccate il pulsante destro di mouse sull’effetto aggiunto «Pixel» in timeline e scegliete «Proprietà».
  2. Dopo aver aggiunto il livello di intensità fate doppia clic sull’effetto aggiunto in timeline - quest’azione apre la scheda nuova di nome «Pixel». Scegliete l’opzione «aggiungere l’oggetto» (il menù superiore) e scegliete la figura desiderata. In VSDC elisse, rettangolo e le figure della forma libera sono accessibili. Allogate l’oggetto della forma scelta sullo spazio che volete celare sul video.
  3. Allora semplicemente letteralmente durante la coppia di minuti si può imporre pixel sull’oggetto in video con l’aiuto della maschera.

A proposito in questo modo potete usare ogni filtro o effetto di video sullo spazio selezionato - non è necessario si tratta dello sfuocamento per celare l’oggetto dagli spettatori.

A volte l’oggetto che volete celare alla maschera muove in video. In questo caso dovete essere sicuri che la maschera lo «segue» durante tutta la scena. Si può realizzare questo con l’aiuto delle alcune azioni aggiunte in video editor. C’è giù la video istruzione come fare la maschera muovere e tenere l’oggetto costantemente immobile.

Come creare l’effetto «video dentro testo» alla minuta

Il video dentro testo o «la maschera di testo» - l’effetto molto bello che attira l’attenzione. Mica per nulla è molto popolare tra video blogger e anche si usa come capopagina in seral. La cosa più interessante è che potete usarlo letteralmente in un minuto e forse più veloce. Raccontiamo giù come fare questo. Tenete in vista che la maschera di testo presenta molto spettacoloso se si usa le parole corti che consistono dalle lettere larghe (indicati in grassetto). Allora che cosa dovete fare:

  1. Aggiungere il video che poi deve essere visto «attraverso» le lettere. E’ meglio usare per questo effetto i video con i colori chiari ricchi ma certamente potete scegliere ogni video che volete.
  2. Fare doppia clic sul video in timeline - questo azione apre la scheda nuova.
  3. Aggiungere il testo sulla scena. Per fare questo potete usare il menù superiore e la scheda «aggiungere l’oggetto». Il testo più corto da il risultato meglio.
  4. Per cambiare il stile e la dimensione del testo usate il menù superiore.
  5. Scegliere il colore nero per il riempimento del testo.
  6. A sinistra di timeline trovare il menù «Regimi di imposizione» e scegliere «maschera inversa» come si mostra il disegno giù.
  7. Se è necessario muovere l’oggetto del testo o il video per il risultato meglio

How clipping mask was used in a famous GTA San Andreas video game opening

Imposizione della maschera di ritaglio

Come abbiamo spiegato sopra l’idea della maschera di ritaglio o come anche si chiama la maschera di smozzicatura è somigliante all’effetto della maschera di testo. Alla fine il video gioca sullo spazio limitato dalla figura particolare. Ma rispetto alla maschera di testo la figura non è le lettere ma il disegno sullo sfondo trasparente. Potete vedere questi disegni come «le finestre» originali attraverso che si può vedere solo una parte del video usate.

La maschera di ritaglio può presentarsi molto artistico. Uno dei esempi più spettacoli dell’uso di questa maschera si può osservare sulla capopagina per il serial «Il detective vero» - dove si può vedere la panorama di stato di Louisiane attraverso la sagoma di attore Matthew McConaughey.

An incredible example of clipping mask with Matthew McConaughey

Questo è l’istruzione corta come aggiungere l’effetto simile. Come prima usiamo il video editor VSDC come esempio.

  1. Prima aggiunte il disegno che sara lo sfondo e alla fine rimarrà dintorno la maschera creata. Ad esempio nel caso con la capopagina di Detective vero di che abbiamo raccolto sopra questo è lo sfondo omogeneo beige. Non potete usare qualsiasi video e disegno statico in corrispondenza della vostra idea.
  2. Il passo secondo è aggiungere il disegno che sarà la maschera - così «finestra» in forma di che si può vedere il video. Nell’esempio sopra era probabile la foto di Matthew McConaughey. Ricordate che il disegno deve essere sullo sfondo trasparente nel formato di PNG altrimenti il magia non c’è.
  3. Quando allogate il disegno - maschera andate alla scheda effetti di video nel menù superiore. Scegliete Trasparenza -> maschera di ritaglio.
  4. Fare doppio clic sull’effetto aggiunto in timeline - quest’azione apri la scheda nuova automaticamente.
  5. Alla fine aggiungete il video o il disegno che deve essere visto secondo vostro piano attraverso la maschera di ritaglio. Lo muovete se è necessario.

Nonostante che lavorare con la maschera può sembrare il processo complesso infatti questo è molto facile che si può pensare. Guardate l’istruzione dettagliata come usare descritto sopra. Questo occupa un paio di minuti!

L’effetto di sosia sul video con l’aiuto della maschera

Mentre i direttori a Hollywood usano questo effetto per fare il soggetto più interessante potete fare questo per divertirsi perché i risultati rallegreranno voi e i vostri spettatori.

L’idea basico di creare le sosie è che filmate la stessa persona nello stesso locale ma nei luoghi diversi e poi collegate questi video con l’aiuti di imposizione in video editor. Così avete alla fine il video dove la stessa persona c’è in quadro due volte nello stesso tempo. Se è la prima volta quando lavorate con la maschera e usate l’effetto di sosia abbiamo un consiglio per voi. Filmate il protagonista del video sullo sfondo del colore unito ad esempio sullo sfondo della mura. Prima di tutto spendete meno tempo ed energia quando collegare i video se lo sfondo è di colore unito. E secondo il risultato sarà più realistico.

Per collegare i due video bisogna li aggiungere in timeline e usare la maschera inversa sullo uno dei video sullo spazio dirittamente dove è «sosia». Ma esattamente nel questo caso il disegno è meglio delle parole e per questo consigliamo di vedere il video istruzione allegato.

Creazione del riflesso dell’oggetto

Alla fine se voi tenete attenzione ai dettagli potete usare la maschera per creare le ombre e il riflesso dell’oggetto che non ha in originale. Questo è abbastanza facile. Avete bisogno di copiare l’oggetto nella stessa scena usate la correzione di colore sul doppione così diventa simile all’ombra vera e poi lo ruotate e mettete all’angolo necessario. Giù c’è l’istruzione come dipingere l’ombra riflessa per il testo con l’aiuti della maschera e farlo più voluminoso. In modo stesso potete creare l’effetto di ombra qualsiasi per ogni oggetto sul video.

Che tecniche con la maschera dovete provare

Quando apprendete lo strumento nuovo e sentite che avete capito il principio potete sperimentare senza fine e limito unico sarà la vostra fantasia.

Ci sono alcuni esempi per ispirazione. Con l’aiuto della maschera si può condividere lo shermo in modo straordinario così in quadro ci sono alcuni video. Se filmate le video reazione, le istruzioni come passare le gioche o semplicemente volete usare l’effetto «disegno in disegno» in modo creativo potete usare la maschera in maniere differenti. Ma certamente l’effetto popolare dello sfondo sfocato si può raggiungere facilmente grazie all’uso della maschera inversa.

Aver imparato come lavorare con la maschera sul video espandete notevolmente le vostre possibilità - perché questo è lo strumento quasi universale non solo per la correzione del colore, ma anche per molti effetti quotidiani nell’industria di cinema - pixel, aggiunzione del riflesso dell’oggetto o l’introduzione creativo nella forma di maschera di testo. Allora quando abbiamo rivelato tutti i segreti potete usare questo modo nella vostra creazione e fare i video più interessanti.

Ricordate seguire il nostro canale sul Youtube per le istruzioni settimanale e le idee di montaggio. I vostri risultati e le domande potete pubblicare sulla nostra pagina in Facebook.

Buona fortuna!